Warner presenta il listino più forte della sua storia

Warner presenta il listino più forte della sua storia

Sono stati tutti ringraziamenti all’esercizio quelli che hanno aperto la convention Warner.

Barbara Salabé (President & Managing Director Warner Bros. Italy & Country Manager Italy, Spain and Portugal) ha ringraziato tutti gli esercenti e specialmente chi ha voluto investire nei mesi di chiusura.  È stato un ringraziamento speciale ribadito poi in chiusura con esplicito riferimento a Laura e Piero Fumagalli che proprio ora hanno aperto un nuovo multisala a Stezzano. I due sono stati definiti “esercenti d’avanguardia”.

Per Warner, che lungo tutto il 2021 ha accorciato la sua finestra di sfruttamento nei cinema contando di tornare alla normalità nel 2022, il sostegno alla centralità della sala è l’obiettivo principale “anche e soprattutto in questo periodo storico che ha portato alla convivenza dell’esperienza theatrical con altre forme di fruizione. Abbiamo sempre celebrato la centralità della sala. E potrete continuare a contare su di noi”.

Sempre di più la Warner vuol dire anche distribuzione di film italiani e infatti è proprio con questi e con i relativi talent che ha iniziato il listino. Ci sono un paio di film ispirati ad equivalenti stranieri, cioè 7 donne e un mistero di Alessandro Genovese (da 8 donne e un mistero di Ozon) e Il mammone (dal francese Tanguy) con Diego Abatantuono e Angela Finocchiaro. Ovviamente non mancherà a fine anno un nuovo film dei Me Contro Te, Persi nel tempo, ma vedremo anche il secondo film da regista di Fabio De Luigi, Tre di troppo, con Virginia Raffaele e ancora di segno opposto il nuovo di Emanuele Crialese con Penelope Cruz, L’immensità.

Sul fronte americano Warner non si nasconde dietro un dito e dichiara di avere il listino più forte della sua storia. Ad aprire le danze è Spider-man: No Way Home, di cui già sono iniziate le prevendite americane (e anche molto bene) e poi ci sarà Matrix Resurrections con il cast originale, Una famiglia vincente, il film in cui Will Smith interpreta il padre delle tenniste Venus e Serena Williams, L’arma dell’inganno – Operazione Mincemeat di John Madden, ancora supereroi con il Morbius di Jared Leto e l’adattamento della grande saga videoludica Uncharted

Inoltre nei prossimi 6 mesi Warner ci mostrerà anche il nuovo Batman di Robert Pattinson (dai fumetti DC che vedranno anche un film animato DC League Of Super Pets) e Bullet Train con Brad Pitt, senza contare un nuovo capitolo dell’universo di J. K. Rowling, ovvero Animali Fantastici – I segreti di SilenteElvis re del rock infine apre le porte all’ultimo titolo, Black Adam con Dwayne Johnson.


Condividi questo contenuto

No Comments

Sorry, the comment form is closed at this time.